Articoli

Reiki e Chakra

Reiki e Chakra

Il REIKI è una pratica spirituale usata come forma terapeutica alternativa per il trattamento di malanni fisici, emozionali e mentali, ma anche un Metodo di Risveglio dello Spirito, Crescita Personale e sistema naturale di auto-guarigione.

Molti insegnamenti del Reiki si basano su questi 5 principi.

  • Non ti arrabbiare
  • Non ti preoccupare
  • Sii grato
  • Lavora sodo su di te
  • Sii gentile verso tutti gli esseri viventi

Il nome Reiki deriva dalla pronuncia di due caratteri giapponesi che descrivono l'energia in sé: '霊(rei')(significante 'l'aldilà' o 'spirituale') e 気(ki)(in cinese qi, qui nel significato di 'energia' o 'forza vitale').

Gli insegnamenti del Reiki affermano che c'è una energia vitale universale,accessibile ai praticanti per indurre effetti curativi.

Ognuno di noi può acquisire la capacità di accedere a questa energia (iniziazione). In pratica tutti possono essere iniziati al Reiki.

La credenza di base è che l'energia scorrerà attraverso le mani del praticante.

Alcuni insegnanti sottolineano l'importanza dell'intenzione (di sanare le ferite) del praticante in questo processo mentre altri affermano che l'energia è estratta dalla ferita del ricevente al fine di attivare il processo di guarigione.

Andando oltre, la credenza fondamentale vuole che il Reiki sia un'energia intelligente che rende la diagnosi di un male non necessaria.

Un secondo livello di insegnamento Reiki, che include un'ulteriore iniziazione, serve ad equipaggiare il praticante dei mezzi per "curare" a distanza.

Questo metodo prevede l'uso di speciali simboli per creare una connessione temporanea tra il praticante ed il ricevente, a prescindere dalla ubicazione dei due soggetti, al fine di inviare l'energia Reiki.Si afferma inoltre che il Reiki non è vincolato a uno specifico punto nel tempo, ma può essere inviato nel passato o nel futuro.

L'energia impiegata nelle terapie Reiki si dice discenda dall' UNIVERSO piuttosto che da energia personale del praticante e per questo è inesauribile (alcuni insegnamenti affermano che l'energia entrerebbe nel praticante attraverso un chakraper poi defluire attraverso le mani).Come conseguenza di questo, viene insegnato ai praticanti il Reiki che essi possono curare se stessi attraverso il Reiki.

Il Reiki è altresì usato dai praticanti come medicina preventiva poiché, si afferma, l'energia stimola la cura prima ancora che ci sia un evidente sintomo del male.

Altra conseguenza della semplicità del Reiki è che esso può essere insegnato ai bambini.

Alcuni insegnanti affermano che, in taluni livelli, se il ricevente non vuole essere curato, l'energia non scorrerà.

Gli aderenti descrivono il Reiki come una terapia olistica che cura malesseri fisici, mentali, emozionali e spirituali.

Si afferma poi che la guarigione può interessare parte o tutti questi aspetti in un singolo trattamento senza alcuna necessità conscia di direzionare l'energia sia da parte del praticante sia da parte del ricevente.

Il Reiki e i livelli

I livelli principali sono tre.

Ad ogni livello corrispondono iniziazioni o armonizzazioni per canalizzare l'energia per se stessi e per trasmetterla agli altri.

Un'armonizzazione dura tutta la vita e viene trasmessa singolarmente. Il maestro si pone dietro l'allievo in piedi e traccia i simboli, poi ripete la procedura anteriormente e infine ritorna alle spalle per completarla.

I LIVELLO
Agisce sul corpo fisico portando sollievo nel dolore e (quando il karma dell'ammalato lo permette) guarigione.

II LIVELLO

Il secondo livello di Reiki agisce più in profondità e permette l'utilizzo di "Chiavi energetiche"

III LIVELLO

Rappresenta il livello didattico, cioè l'insegnamento.

Nei prossimi articoli andremo ad analizzare i singoli livelli per approfondire meglio questa pratica semplice ma di grosso valore spirituale

Cartomanti online
Disponibili

  • Giovanna
    Codice: 162
    Disponibile
  • Venere
    Codice: 342
    Disponibile

Tarocchi

Tarocchi

I Tarocchi sono carte la cui lettura non ha obiettivo di “svelare” il futuro, né tanto meno di cambiarlo ma chiarifica il percorso esistenziale del consultante proiettandolo in avanti, stimolandolo alla comprensione degli eventi che lo circondano e dandogli consigli per affrontare un tratto particolare della sua vita.

Spesso siamo venuti a contatto con gli Arcani Maggiori.

Abbiamo visto le figure di ogni singola carta senza però comprenderne il significato completamente.

Gli Arcani maggiori sono in totale 22 e partono dallo zero, il matto , per arrivare al 21 , il mondo e, come sopra già accennato, non sono chiari i significati di ogni singola lama.

Gli Arcani maggiori sono le carte che racchiudono i segreti più importanti, quelli che danno risposte alla nostra vita.

Essi costituiscono un linguaggio dove al posto delle lettere ci sono immagini e colori.

Tutti noi possiamo imparare una lingua nuova, studiandola, applicandoci , cosi si può fare con i Tarocchi senza possedere poteri particolari.

I pensieri, le riflessioni che ne scaturiscono sono alla portata di tutti.

Fondamentale è comprendere la relazione che ne scaturisce quando si accoppiano due figure.

Un individuo solitario si comporta in maniera diversa da una coppia, da una famiglia, da un gruppo in generale.

Una sola nota non è musica, due sono armonia, tre un accordo e cosi via.

La lettura cambia a seconda dei vari abbinamenti.

Essendo numerate le carte è importante osservare il cambiamento di significato se un numero viene prima o dopo di un’altro.

Ora andremo a visitare carta per carta cosa ci insegnano le carte:

IL Matto: a vedere il mondo come lo vedono i bambini, con occhi innocenti e con il cuore aperto, sempre pronto all'avventura e al divertimento.

IL Mago: a scoprire tutti i talenti che non sapevo di avere

La Papessa: a vedere e capire i significati nascosti della mia vita

L’Imperatrice: ad applicare le mie intuizioni per poter far cresce la mia capacità di creare

L’imperatore: a gestire le emozioni per diventare più stabile e un punto autorevole per gli altri

Il Papa: sapere dove andare e una guida

Gli Amanti: a incontrare altre persone con le quali condividere la gioia e il mistero per i sogni

Il Carro: centrare i miei obiettivi con l’apporto di nuove idee originali

La Giustizia: ad essere equilibrato in tutti gli ambiti L’eremita: riscoprire la tranquillità e la solitudine, la meditazione

La Ruota: ad adattarmi a ciò che accadrà

La Forza: a essere più controllato e a sapere cosa mi motiva

L’Appeso: a fidarmi del mio istinto e a considerare tutti i punti di vista

La Morte: lasciare il passato e occuparmi delle cose attuali

La Temperanza: far si che tutto diventi un insieme armonioso

Il Diavolo: lasciare alle spalle i difetti e accettarsi per quello che si è

La Torre: Liberare nuovo spazio di crescita

Le Stelle: a non rinunciare alle cose importanti

Il Sole: ad attingere alla mia forza e energia

Il Giudizio: ad aprirmi ad una nuova realtà Il Mondo: ad avere un maggior controllo del mio futuro.

Dopo aver indicato gli insegnamenti di ogni singola carta ora passiamo nello specifico di ognuna.

0 - IL MATTO

Rappresenta un individuo che sta per iniziare qualcosa di nuovo che potrebbe portarlo ovunque. In lui prevale l’istinto e dallo spirito che lo guida ma non dalla ragione.

I - IL MAGO

Rappresenta una persona dotata di intelligenza e creatività, che sa usare tutto quello che ha a disposizione per realizzare ciò che si propone. La ragione lo guida.

II - PAPESSA

Rappresenta l’intuizione, la conoscenza occulta. Il suo potere deriva dalla luna e dall'acqua. E’ saggia al punto di vedere ciò che è nascosto e il futuro

III- IMPERATRICE

Rappresenta la forza creativa della natura. Donna forte e calda, consapevole che ha potere, porta energia e guarigione. Amante calda e appassionata. Protegge i progetti creativi.

IIII - L’IMPERATORE

E’ un uomo di potere, potere terreno, si estende alle persone e alle cose. Molto sicuro di se. La sua influenza è grande, interiormente forte, molto.

V - IL PAPA

Potere spirituale non esoterico. Guida, insegnante, ha il compito di tramettere, spiegare, illuminare. Mai da solo perché la sua esistenza è nel rapporto con i discepoli

VI - GLI AMANTI

Ci rammenta la forza del potere dell’Amore, persona, idea o qualcosa a cui tendiamo. Questo amore ci porterà verso l’alto, verso l’angelo per far emergere la parte migliore di noi.

VII - IL CARRO

Rappresenta la vittoria che si può ottenere con l’autodisciplina, allo sforzo sostenuto e all'impegno. Bisogna aggredire i problemi con determinazione e piena fiducia.E’ ora di iniziare lo spostamento da un punto A (la condizione attuale) ad un punto B (l’obiettivo).

VIII - LA GIUSTIZIA

La giustizia è colei che fa in modo che ogni individuo debba provare le conseguenze di ciò che fa, nel bene o nel male e che tutti i nodi vengono al pettine.La spada rappresenta la severità e il rigore con cui il giudizio viene emesso.

VIIII - L’EREMITA

In questa carta viene rappresentata la saggezza che si ottiene studiando e riflettendo. Ci si muove con prudenza. Non ha molto da portare materialmente ma spiritualmente è enormemente ricco e diventa un centro luminoso per chi lo vuole ascoltare

X - LA RUOTA DELLA FORTUNA

Questo Arcano è il destino, tutto ciò che incrocia la nostra vita e che non riusciamo a controllare. La ruota gira, cosi come i cicli della vita. Siamo un frammento all'interno di un universo in perenne movimento e ci invita ad accettare il cambiamento

XI - LA FORZA

In questa carta sono condensate due forze : la bruta e quella spirituale che riesce a controllare quella materiale. Ci invita a dominare la nostra parte istintiva attraverso l’autocontrollo, la pazienza e la dolcezza. La forza d’animo che permette di resistere ai fantasmi che abbiamo

XII - L’APPESO

Processo di iniziazione che porterà una trasformazione. Attraverso il sacrificio di se nascerà un nuovo individuo. E’ fermo e deve accettare tutto cio che gli si fa incontro. Cosi il suo spirito potrà lavorare al suo interno per completare il rinnovamento.

XIII - LA CARTA SENZA NOME

E’ la fine di qualcosa, si deve distruggere per far ripartire un cambiamento. L’invito è di lasciare tutto ciò che è inutile e superfluo. La trasformazione è inevitabile per una nuova rinascita

XIIII - LA TEMPERANZA

Protezione e purificazione date dall'angelo presente in figura. Importante approcciare con dolcezza. Si vede un liquido che viene passato da una coppa all'altra che indicano l’opportunità di riequilibrare le energie presenti

XV- IL DIAVOLO

Ecco qui tutte le catene che ci bloccano e ci privano della nostra libertà. E’ il nemico che si manifesta nella nostra vita sotto varie forme. Molto spesso è dentro di noi ma come abbiamo visto prima si può fuggire.

XVI - LA TORRE

Eccolo il cambiamento improvviso, la distruzione imprevista dello stile di vita. Tutto crolla e trovare un’altro posto dove ricominciare. Ma dopo una distruzione c’è sempre la ricostruzione. Accettiamo il cambiamento senza esserne travolti.

XVII - LE STELLE

Le stelle guidano e illuminano la via che stiamo facendo. Sono benefiche. Fanno parte di un cosmo sconfinato dove i nostri pensieri possono volare senza limiti. L’acqua presente raffigura la purificazione certi che l’universo ci aiuterà nei nostri grandi sogni e grandi visioni

XVIII - LA LUNA

E’ magia, illusione. Sotto la Luna non si vede chiaramente come di giorno, ma tutto è più affascinante anche se un po inquietante. Questa magia può anche rappresentare ciò che è nascosto o se qualcuno cerca di suggestionarci.

XVIIII - IL SOLE

Splende alto nel cielo! Ce l’abbiamo fatta, ce la faremo. Ci da calore e porta guarigione e armonia. Una grande energia è all'opera .E’ ora di agire alla luce del sole, essere estroversi e propositivi e raccoglierne i frutti.

XX - IL GIUDIZIO

L’angelo, enorme, ci chiama ad una nuova vita. Si può sempre ricominciare, uscire dai vecchi schemi ( infatti viene dopo la carta XIII). Giudicando se stessi si può capire dove è l’errore per creare una vita piena di significati. Rimettersi sul giusto cammino.

XXI - IL MONDO

Abbiamo compiuto ,realizzato, un ciclo della nostra vita, un progetto e tutti quindi devono saperlo, condividere con tutti gli esseri i doni che l’universo ci ha elargito. E’ l’infinita bellezza della vita.

Cartomanti online
Disponibili

  • Giovanna
    Codice: 162
    Disponibile
  • Venere
    Codice: 342
    Disponibile

I tarocchi e i sogni

I tarocchi e i sogni

“Noi siamo fatti della stessa sostanza dei sogni, e nello spazio e nel tempo d’un sogno è raccolta la nostra breve vita”
(W. Shakespeare, La tempesta, atto IV, scena I)

Cosi scrisse Shakespeare. Ed è vero!

Che cosa sono i sogni se non un desiderio del nostro io di esprimere qualcosa che è nascosto, persino a noi stessi? Le nostre vite sono un soffio nel trascorrere dei secoli e cosi i nostri sogni all’interno della nostra vita.

Quello che ci dicono i Tarocchi sono parole presenti in quel momento, in quel soffio che è simile ad un sogno.

I sogni e i Tarocchi hanno molto in comune: ambedue sono sono degli archetipi,cioè idea originale ,che trae origine da se stessa e che contiene la parte primordiale,l’origine di qualsiasi impulso che l’uomo manifesta e vive.

Ma la domanda è sempre la stessa: cosa c’entrano i Tarocchi?

I Tarocchi indicano il flusso della vita,qualcosa che si manifesterà.

Noi sogniamo e non sappiamo da dove vengono i sogni,leggiamo i Tarocchi e non sappiamo perché è uscita proprio quella carta (a meno che non sia stata forzata ).

Ambedue accadono e basta.

I sogni hanno un filo logico che ci aiuta a comprendere un qualcosa che avevamo dentro di noi e che,prepotentemente è uscito.

I Tarocchi fanno la stessa cosa,svelano i misteri che sono dentro di noi ed è per questo che sono chiamati Arcani (appunto,nascosti).

I sogni non avvengono per caso,i Tarocchi non escono per caso.

Non è coincidenza pura e semplice, cioè qualche evento che accade assieme a qualcos'altro senza nessun rapporto di causa ed effetto.
Jung chiamò questo evento : coincidenza significativa o meglio ancora sin-cronicità, cioè quando due eventi casuali accadono nello stesso istante.

Quindi... perché quel sogno? Perché quella carta? Perchè in quel momento?

Ovviamente è tutto un rapporto tra il nostro mondo interiore e quello che ci circonda.

I Tarocchi danno un significato a quello che ci sta accadendo (esclusa la salute …): amore, sentimento, semplici rapporti tra amici, insomma tutto ciò che la nostra psiche immagazzina.

Gli stessi sogni possono essere messi in relazione con le carte dei Tarocchi.

Si chiama Onirotarologia.

In pratica si associano le immagini dei Tarocchi ai sogni e questi vengono amplificati.

Ovviamente una lettura dei tarocchi riguardante i sogni è molto più complessa di una normale stesura e deve essere ripetuta più volte affinché si possa arrivare alla liberazione del significato.

Potrà sembrare lenta ma tutto deve essere analizzato con scrupolo.

Tenete un diario dei vostri sogni,da compilare appena svegli (si è più freschi nel ricordo) annotando tutto, colori, voci, visi.

Se prendete tra le mani il mazzo dei tarocchi non potete non notare che le immagini che ripropongono sembrano uscite da dei sogni: una papessa,un tizio vestito strano che è morso da un cane, animali mitici, colori vividi, personaggi misteriosi.

Questa è la dimostrazione che i Tarocchi sono il giusto veicolo per capire quello che succede dentro di voi.

Cartomanti online
Disponibili

  • Giovanna
    Codice: 162
    Disponibile
  • Venere
    Codice: 342
    Disponibile